Contiene Siliphos® e Oxomet

3 Blister da 10 capsule (30 cps) € 29,90

Mangime complementare per gatti

Indicazioni

Le sostanze contenute nelle compresse BeSAME Micio sono utili al mantenimento delle normali condizioni metaboliche dell’animale e favoriscono la corretta funzionalità epatica.

Siliphos® è un innovativo complesso brevettato, che unisce alle note proprietà della silibina, uno dei componenti dell’estratto di Silybum marianum (silimarina) più attivi nel favorire la corretta funzionalità epatica, l’azione della fosfatidilcolina, che ne facilita un più rapido e completo assorbimento intestinale, fino a 4 volte rispetto alla normale silibina. I derivati fermentativi contenuti nelle compresse BeSame apportano una idonea quantità di sostanze in grado di normalizzare e mantenere le difese antiossidanti e disintossicanti del fegato, esercitando così effetti benefici nell’animale.

Siliphos ® è un marchio registrato di Indena S.p.A., Milano

Composizione

Prodotti di origine animale, Minerali Lieviti [lievito di birra], Prodotti del lievito (Prodotti ottenuti dalla biomassa di microrganismi specifi ci coltivati su determinati substrati) (*Oxomet) 25,6%, Fosfatidilcolina (*Siliphos®) 9,8%, Magnesio stearato

ADDITIVI PER KG: Stabilizzanti: Idrossipropilmetilcellulosa E464 mg 220.000 Vitamine: Vitamina E 3a700 UI 100.000 Additivi organolettici: Silybum marianum (L.) Gaertn. = Carduus marianus L.: estratto di Cardo mariano CoE 551. mg 65.600 (*Siliphos®) Antiagglomeranti: Silice colloidale E551b mg 100.000

Uso corretto

Somministrare BeSame Micio per un periodo di 30 giorni, secondo la seguente quantità:

Gatti
1 capsula al dì ogni 5 kg di peso corporeo

Le capsule di BeSame MICIO possono essere somministrate direttamente in bocca all’animale oppure aperte e il contenuto miscelato con il cibo o sparso su di esso. È consigliabile suddividere la quantità giornaliera in due somministrazioni, al mattino e alla sera.

APPROFONDIMENTO BIBLIOGRAFICO E BROCHURE

ACCESSO VETERINARI

MALATTIE EPATOBILIARI DEL CANE E DEL GATTO

  1. Epatopatie infiammatorie

  • Infettive (ascessi, colangite/colangioepatite, toxoplasmosi)

  • Non infettive (epatite cronica, fibrosi/cirrosi, colangite linfocitica)

2.  Epatopatie non infiammatorie

  • Disordini metabolici (lipidosi idropatica felina, diabete mellito, malattie croniche)

  • Neoplasie

  • Anomalie della vascolarizzazione

3. Malattie biliari

  • Colestasi

  • Colangite/colecistite

IL DANNO OSSIDATIVO

“Il danno ossidativo è il meccanismo centrale nella maggior parte delle forme acquisite di malattia epatica” NAVC 2009 Proceedings 

Contrastare i danni ossidativi consente di aggredire in modo più efficace la disfunzione epatica. Il contemporaneo utilizzo di più sostanze attive sinergicamente sulle cellule e sul metabolismo epatico migliora i risultati del supporto epatoprotettivo.

VAI ALL’APPROFONDIMENTO

TI POTREBBE ANCHE INTERESSARE